SHOP ONLINE

BOY BEAT

17 07

Il trend che esalta le imperfezioni

Di solito il trucco ci insegna a nascondere le imperfezioni del viso… ma se ti dicessi che l’ultima tendenza in fatto di make-up consiste proprio nell’esaltare la bellezza al naturale e quindi i nostri difetti più odiati?

Qualche mese fa, la Youtuber Sarah Cheung si è mostrata in rete con il look “Boy Beat”, l’ultimo evolution trend che punta tutto su lentiggini, sopracciglia vagamente incolte, labbra naturali e morbide, soft dark circles e così via. Il look è stato subito copiato ed ora i post che si contano su Instagram con l’hashtag #boybeat sono migliaia! L’ispirazione alla base di questo “no make-up look”? Il viso maschile, assolutamente sauvage.

Realizzarlo è davvero semplice: poco prodotto, essenziale il contouring e super protagoniste le sopracciglia. Vediamo nel dettaglio.

 

Base impeccabile. Fondamentale scegliere un prodotto che contenga il pigmento colorato ma che, allo stesso tempo, idrati in profondità. Ideale la BB Cream Nude Magique di L’Oréal, in grado di uniformare il colore lasciando però intravedere la grana della pelle. Applicalo con un blender (la magica spugnetta per stendere qualsiasi base che garantisce risultati eccellenti!) lievemente inumidito, fino a che non sarà assorbito completamente, per un effetto del tutto naturale! Una chicca in più per chi ha la pelle eccessivamente oleosa: aggiungi alla base un po’ cipria in polvere con un pennello kabuki con ampi movimenti circolari proprio su quelle zone che tendono più di altre a diventare lucide… sarai impeccabile!

 

Contouring docet. Scolpire i tratti del viso è fondamentale per questo make-up “no make-up”. Opta per una terra dal sottotono caldo, leggermente più scura del tuo incarnato, e applicala su zigomi, attaccatura dei capelli, punta del naso e mento. Passa poi ad un colore più chiaro per esaltare naturalmente i punti di luce, come profilo del naso, arco di Cupido e fronte. Per avere tutto a portata di mano, io ti consiglio di ricorrere alla palette di Deborah Milano.

 

Via libera al rossore artificiale. Ormai lo avrai capito: il trucco Boy Beat enfatizza le piccole imperfezioni del viso, rendendole degli assoluti punti di forza. Simula quindi un lieve arrossamento su guance e labbra con un mousse blush color pesca (no, non servono i pizzicotti come nei primi del secolo scorso); sfuma bene il prodotto su guance, punta del naso e labbra, picchiettandolo delicatamente.

 

Sopracciglia selvagge. Il Boy Beat non è tale senza sopracciglia folte e naturali! Simula questo rude look riempiendo bene le sopracciglia con una matita di un tono leggermente più chiaro del tuo (scongiuriamo l’effetto circo); perfetta la Total Temptation di Maybelline. Il tocco in più? Utilizzala per disegnare anche piccole lentiggini irregolari su naso e guance.

 

Trucco occhi nude. Per quanto riguarda lo sguardo, ti basterà accentuare le ombre naturali della palpebra giocando ombretti sui toni del marrone (facile realizzarlo con la palette The Blushed Nudes!). Non dimenticare di picchiettarne un po’ anche sulla rima ciliare inferiore! Infine un tocco di mascara per allungare e separare le ciglia, meglio se arricchito da una formula iper nutriente (come ad esempio quello all’olio di Argan firmato Rimmel).

 

Riproduci il look e sii fiera della tua bellezza al naturale… nude is good!

Il sito www.lillapois.com utilizza cookies di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente manifestate nella sua navigazione in rete.
Il sito www.lillapois.com informa che la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookies.
Per maggiori informazioni sull’uso dei cookies e per darle in ogni momento la possibilità di negare il consenso all’invio dei cookies, clicchi qui per accedere all’ INFORMATIVA ESTESA .

OK INFORMATIVA ESTESA