SHOP ONLINE

PULIZIA DEL VISO: COME FARLA E PERCHÉ

10 05

Trascorriamo ore davanti all’armadio per scegliere l’outfit più adatto, almeno mezzora per truccarci e poi dedichiamo solo una manciata di minuti per rimuovere il make-up… e anche male! Anche tu sei tra coloro che quotidianamente saltano a piè pari la fase di démaquillage o che, al contrario, pensano di averlo fatto correttamente? Lo so, struccarsi dopo una lunga giornata o magari dopo aver fatto le ore piccole diventa un gesto faticoso, eppure da quei minuti che dedichiamo alla detersione dipende gran parte della bellezza della nostra pelle.

Ammettiamolo: una pulizia veloce del viso spesso non basta a rimuovere efficacemente il trucco e i batteri che, agendo nei tessuti cutanei più profondi, causano la comparsa di brufoli, punti neri e discromie della pelle (senza dimenticare che sono proprio loro i principali responsabili dell’invecchiamento precoce della nostra cute!).

Ecco perché una pulizia profonda e accurata della pelle è fondamentale per averla al top e contrastare così i segni del tempo. Come fare? Seguendo questi step indispensabili nella tua skincare routine:

 

  1. Inizia con delle salviette struccanti in grado di rimuovere anche il trucco più ostico (quelle di Nivea, per esempio, sono studiate per spazzare via anche quello waterproof!). Se come me preferisci utilizzare struccanti specifici per le diverse zone del viso (occhi e labbra, le più delicate) opta per la formula MicellAir di Nivea, uno struccante soft che agisce senza bisogno di sfregare e che protegge ciglia e labbra dall’indebolimento… lo amerai!
  2. Prosegui poi con un detergente in schiuma in grado di liberare i pori della pelle dallo sporco più ostinato. Perché non farsi aiutare anche dai beauty device? Non sono altro che strumenti per una pulizia professionale direttamente a casa propria, smart e facilissimi da usare! Il loro utilizzo costante cambierà in meglio la qualità della tua pelle, donandole un aspetto più luminoso e fresco. Controindicazioni? Non vorrai più farne a meno!
  3. Termina poi la pulizia con l’acqua micellare: non contiene sapone o alcool e per questo è particolarmente indicata per le pelli secche e sensibili; grazie alla sua formula delicata, lascia la pelle morbida e non c’è nemmeno bisogno di risciacquare! Darai il colpo di grazia ai batteri senza sforzo e in una sola passata!

 

Extra-tipbevi tanta acqua durante il giorno (almeno 2 litri) così da permettere all’organismo di depurarsi dalle scorie… la pelle ne gioverà tantissimo!

Segui questo rituale di pulizia e in breve tempo noterai la differenza sulla tua pelle!

Il sito www.lillapois.com usa cookies tecnici e di profilazione e permette l’installazione di cookies di terze parti.
Per ulteriori informazioni riguardanti l’uso di cookies, ed eventualmente negare il consenso a cookies specifici, cliccare nel bottone informativa

La prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso o l’utilizzo dello “scroll” comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie.

OK INFORMATIVA